sabato 1 aprile 2017

DISLESSIA + ADHD

La prima certificazione di Alessandro evidenziava una lieve Dislessia e disortografia, ma gli incontri con la logopedista avevano destato dei sospetti in quanto già nel rapporto 1 a 1 Alessandro aveva la tendenza ad essere facilmente distraibile. Per questo la Neropschiatra ci invitò ad approfondire un sospetto Deficit di Attenzione.Mi sono consultata con una carissima amica che si occupa proprio di Dislessia (anche lei collabora con una associazione che mi ha aiutata tanto AID ) lei ha letto la certificazione di Alessandro e mi ha spiegato che la legge tutela i bambini Dislessici disortografici e tutti i DSA con strumenti DISPENSATIVI E COMPENSATIVI, Mi dice che con quella certificazione Alessandro ha diritto a studiare avvalendosi del supporto di un Compiuter, e mi fa vedere siti e programmi che posso utilizzare per aiutarlo! Ma... mi spiega che anche il compiuter più potente del mondo non potrà certo aiutarlo a mantenere l'attenzione. Oggi dopo 1 anno Alessandro comincia finalmente ad essere autonomo per circa 30 minuti nello studio grazie anche a "LEGGI PER ME" che lui utilizza con l'uso delle cuffiette. In questo modo si isola e riesce a mantenere la concentrazione e quindi a memorizzare le nozioni di STORIA (che gli piace tantissimo); SCIENZE; con geografia ci sono ancora parecchie difficoltà. ma sono ottimista.
Posta un commento

5 perchè cui non trovo risposta!

Perchè quando parlo delle certificazioni di mio figlio spesso gli interlocutori (persone che magari conosco da anni) sanno di cosa sto p...